Mentore Toscana

Corsi obbligatori per legge in partenza su Livorno

Sono in partenza a Livorno e provincia i percorsi obbligatori per legge di:

  • HACCP - Formazione obbligatoria per addetto ad attività alimentari complesse
  • HACCP - Formazione obbligatoria per addetto ad attività alimentari semplici
  • HACCP - Formazione obbligatoria per titolari di imprese alimentari – responsabile dei piani di autocontrollo attività alimentari complesse
  • HACCP - Formazione obbligatoria per titolari di imprese alimentari e responsabile dei piani di autocontrollo attività alimentari semplici
  • Formazione obbligatoria per il commercio e la somministrazione di alimenti e bevande (ex REC)
  • Formazione obbligatoria per responsabile della piscina – addetto agli impianti tecnologici (percorso abbreviato ex art 52 regolamento 23/r/2010)
  • Formazione obbligatoria per responsabile della piscina – addetto agli impianti tecnologici

I corsi sono riconosciuti dalla Regione Toscana – UTR Livorno e Grosseto (D.D. 6970 del 01/08/2016) e si svolgono in collaborazione con CONFCOMMERCIO LIVORNO.

Per iscrizioni e informazioni sulla programmazione e i costi:

Confcommercio Livorno – Via Serristori 15 (secondo piano) - 0586 17 61 058

Vi aspettiamo!

 

Progetto Pranzo Sano Fuori Casa

gadget psfc

Le imprese di ristorazione hanno un importante ruolo nel favorire stili di vita alimentari sani mettendo in campo creatività, talento e professionalità per soddisfare clienti sempre più attenti al proprio benessere. Per questi motivi è nata la Rete dei bar e dei ristoranti di Pranzo Sano Fuori Casa, che coinvolge Regione Toscana, ente finanziatore e promotore e naturalmente Mentore Toscana come Centro di Assistenza Tecnica che coinvolge gli esercizi. Dal 2015 la rete ha fatto un'operazione di Restyling con un nuovo sito dedicato al programma dove l'utente può trovare tutti gli attuali iscritti alla Rete, che da Febbraio 2016 saranno riconoscibili con il Marchio/vetrofania del Programma. Inoltre, sul sito ci sono pubblicazioni, ricette, rubriche ed anche i principi che regolano la Rete. Lo scopo del Programma è di promuovere una rete di piccoli esercizi della ristorazione che sono attenti al consumatore con offerte di spuntini e pranzetti veloci ma anche sani e corretti secondo uno stile alimentare sostenibile. Per coloro che sono già associati, sono in arrivo i Gadget 2016 con la vetrofanie (v. foto).

Se sei titolare di un bar o di un ristorante, paninoteca, visita quindi la pagina:

http://www.pranzosanofuoricasa.it/it/progetto

Per aderire chiama lo 055 4681423 oppure scrivi una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Reputation online con TripAdvisor

20160119 105810

ll crescente diffondersi delle recensioni ma soprattutto dei commenti online fa parte di un cambiamento nel comportamento d’acquisto dell’utente che tende sempre di più a verificare le opinioni presenti in Rete in merito ad un’azienda, ai suoi concorrenti ed ai suoi prodotti e servizi e, a valle dell’acquisto, a condividere l’esperienza con i contatti sulle reti sociali e altri contesti in cui è possibile. Diventa quindi fondamentale monitorare ciò che accade, ma soprattutto attivarsi perché a parlare non siano soltanto coloro che hanno delle critiche da avanzare ma anche gli utenti soddisfatti. Questo vale per ogni tipologia di impresa ed in particolar modo per esercizi ricettivi e di ristorazione che sono il biglietto da visita per il turista.

Per questi motivi, lo scorso 19 gennaio 2016, Mentore Toscana ha organizzato a Firenze un seminario dedicato a questo tema, a numero chiuso, diretto i propri tecnici di settore provinciali e ad alcuni imprenditori selezionati, per discutere l'argomento direttamente con TripAdvisor, relatore e ospite d'eccezione.

La giornata si è conclusa con l'impegno di TripAdvisor a riferire alla propria direzione una serie di indicazioni che sono emerse dai ristoranti toscani presenti, con particolare riferimento alla indicazione della tipicità e/o territorialià nelle opzioni di scelta di tipologia di Menù a disposizione dei ristoranti che si iscrivono a TripAdvisor.

Questa indicazione è rilevante per un territorio, come la Toscana, che fa della produzione locale e della sua tradizione culinaria, un biglietto da visita per il turista oltre che per il residente.

Qui puoi scaricare il materiale illustrato e l'articolo uscito su La Nazione:

Attachments:
Download this file (Masterclass TripAdvisor.pdf)Materiale seminario[Materiale seminario]4811 Kb
Download this file (Tripadvisor in Confcommercio con Mentore.pdf)La Nazione: Tripadvisor in Confcommercio con Mentore[La Nazione: Tripadvisor in Confcommercio con Mentore]134 Kb
 

Progetto VET - EU Vetrina Toscana in Europa

logo VET EU

•Programma: Erasmus+

•Azione: KA1 Mobilità individuale ai fini dell'apprendimento – Ambito VET Learners

•Progetto n°: 2014-1-IT01-KA102-000248

•Anno: 2014

•Durata: 24 mesi

•Promotore: MENTORE

•Coordinatore: Reattiva

La Giunta Regionale Toscana promuove, dal 2001, il Programma "VETRINA TOSCANA" (Rete di valorizzazione del prodotto tipico toscano che intreccia tra loro diversi attori economici ed istituzionali), da tre anni incluso tra i Progetti Speciali del Programma Regionale di Sviluppo (P.R.S.E.) e considerato come modello di comunicazione e promozione turistica d'eccellenza. Il progetto "Vetrina Toscana in Europa" (VET-EU) intende collegarsi a questo filone progettuale, promosso dalla Giunta Regionale Toscana, nell'ottica di offrire l'opportunità di realizzare un tirocinio all'estero agli studenti degli Istituti alberghieri toscani già protagonisti di alcuni percorsi formativi dedicati a Vetrina Toscana (annualità 2013, 2014 e 2015).

Il Progetto VET-EU è promosso da un partenariato articolato e complesso, costituito di attori locali (IPSSEOA “Buontalenti, ISIS “Enriques”, IPSSAR “Matteotti”, IIS “Artusi”, Istituto Professionale “Datini”, CIPAT, Enti Istituzionali, Associazioni di categoria) e di partners esteri e si propone di offrire a 80 neodiplomati degli Istituti tecnico-professionali del settore alberghiero delle Province di Firenze, Pisa, Prato e Siena, un'esperienza di mobilità professionalizzante di livello europeo.

I partecipanti hanno appena terminato (da non più di un anno) un percorso d’istruzione nel settore turistico-ricettivo e molti di loro saranno selezionati tra il gruppo target che ha già partecipato alle attività formative del Progetto SCUOLE VETRINA TOSCANA (sotto Progetto del Programma Vetrina Toscana) che, nelle edizioni 2013, 2014 e 2015, ha già coinvolto circa 900 studenti.

Il Progetto VET-EU si propone, quindi, di completare, con un'esperienza estera, il percorso formativo di un target di studenti che ha già acquisito conoscenze e competenze scolastiche su cucina, enogastronomia, arte culinaria e direzione di sala.

I principali risultati attesi dalla realizzazione del progetto VET-EU per i partecipanti, riguardano, non solo la sua spendibilità in ambito occupazionale, ma anche le sue influenze positive sullo sviluppo del potenziale umano attraverso i suoi momenti di apprendimento formale, non formale e informale.

Il Progetto MTCM citato tra i casi di successo nel Rapporto Annuale di Monitoraggio di ISFOL

RapportoISFOLIl progetto "MTCM - Mobility fo Town Centre Managers" è stato citato tra i progetto di mobilità di successo del 2014 nel suo Rapporto Annuale di Monitoraggio.

Il progetto è stato un’occasione di crescita professionale su un tema "innovativo" per l'Italia ma che in Europa manifesta da tempo la sua importanza; ai ragazzi è stata offerta la possibilità di vivere, lavorare, apprendere in strutture di eccellenza a Londra, Barcellona e in Andalusia, che hanno scritto la storia del Town Centre Management.

I Learning Outcomes acquisiti dai partecipanti sono stati i seguenti: - conoscenza della storia e dei processi di evoluzione del settore;

- conoscenza della normativa di base di settore (urbanistica, regolamentazione commerciale, ecc.);
- comprensione delle peculiarità storico-culturali-sociali-ambientali che si ripercuotono sull’organizzazione stessa della città, del suo commercio, del suo piano edilizio;
- sviluppo di una vision del “luogo da gestire" (città, centro storico, periferia);
- sviluppo di piani strategici ed economici;
- progettazione e gestione di prodotti/servizi/eventi/campagne/soluzioni urbanistiche in base alle esigenze territoriali;
- conoscenza degli strumenti di comunicazione, marketing e animazione territoriale;
- conoscenza delle possibili fonti di finanziamento.
Il Rapporto annuale di monitoraggio ha lo scopo di fornire una panoramica su quanto è stato realizzato nel corso dell’annualità 2014 in merito al management delle azioni decentralizzate afferenti il vecchio Programma LLP, Leonardo da Vinci e gestiti dall’Agenzia nazionale.

Scarica il rapporto ISFOL

 

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

«InizioPrec.1234Succ.Fine»

Sondaggio

In che paese europeo vorresti fare tirocinio (Erasmus+ o FSE)?
 
Copyright © 2016 Mentore. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.